Come si ottiene il vino nella tradizione vinicola italiana?

Il vino è una bevanda molto amata che si ricava dall'uva; affinché si ottenga quella bevanda dal colore intenso è necessario che tutti i processi tipici siano svolti nel migliore dei modi, ma come si fa il vino? Vediamo i vari processi. Tutto nasce dalla vendemmia, la fase primaria in cui vi è la raccolta della materia prima dai vigneti, e successivamente si arriva alla fase di invecchiamento che consente al vino di ottenere il suo sapore carico.

La tradizione italiana è particolarmente ferrata in questi termini tanto è vero che si dice che il miglior vino provenga proprio dalla nostra penisola. Il vino si ottiene dalla fermentazione alcolica del succo d'uva, e ciò è reso possibile dalla presenza di alcuni acidi presenti sulla buccia di questi succosi frutti. Grazie ad alcuni lieviti presenti nello zucchero è reso possibile il processo di trasformazione di quest'ultimo in alcol.

Ovviamente in base al tipo di uva colta durante la fase di vendemmia sarà possibile produrre vini differenti da quelli rossi a quelli bianchi.

Le fasi del processo

Il processo di ottenimento del vino consta di differenti fasi, la prima fase è la vendemmia.

Questo momento è particolarmente importante; in antichità tale processo veniva eseguito esclusivamente a mano ma negli ultimi periodi ci si serve anche di specifici strumenti meccanici. In questo modo si risparmia tempo e fatica e si ottiene una produzione quantitativamente più ingente.

Al di là del tipo di metodologia impiegata per raccogliere l'uva è fondamentale rispettare alcune regole.

Prima di tutto si deve evitare in alcun modo di raccogliere l'uva bagnata o in qualche modo deteriorata; bisogna prediligere ore meno calde per la raccolta del prodotto; ed infine i grappoli dovranno essere riposti in recipienti abbastanza capienti per evitare che i vari chicchi si schiaccino durante la fase di trasporto.

La seconda fase del processo è costituita dalla pignatura; un tempo questa fase era svolta esclusivamente utilizzando i piedi, oggi invece ci si serve di appositi macchinari che hanno il compito di "schiacciare" l'uva al fine di ottenere un succo intenso.

Successivamente si passa alla fase della vignatura o fermentazione, il momento principale durante il quale l'uva rilascia il suo zucchero e si trasforma in alcol; ciò avviene grazie ad alcuni agenti presenti nella buccia del frutto che mettono in moto tale processo.

L'ultima fase, ma non per importanza, è il momento di svinatura. Durante questa fase il vino lasciato a fermentare viene riposto all'interno di alcune bottiglie all'interno delle quali verrà lasciato ad invecchiare.

Generalmente questo processo deve avvenire ad una temperatura di circa 15 gradi.

A differenza dei vini bianchi che sono velocemente pronti per il consumo, i vini rossi possono invecchiare fino a 5 anni.

Sulla base di quest'ultima affermazione è possibile dire che i vini migliori sono quelli che hanno subito un processo di invecchiamento più lungo.

Il mondo del vino, piattaforme digitali e pagamenti online

Con lo sviluppo della tecnologia di ultima generazione, molti settori considerati di stampo tradizionale cominciano a mutare la propria fisionomia, con la conseguenza che oggi è possibile assistere a importanti innovazioni che tendono ad avvantaggiare tanto i produttori, quanto i consumatori che desiderano di rifornirsi di una determinata merce.

Anche nel mondo del vino, macchine e algoritmi intelligenti determinano nuovi mercati sempre a portata di mano e grazie alla nascita di aziende che puntano la forza del proprio business sul digitale, chiunque desidera degustare la sua bottiglia di vino preferita, può tranquillamente ordinarla da qualsiasi parte del mondo semplicemente per mezzo di un click.

Nuove piattaforme online per l’acquisto del vino di qualità
Il web è pieno di piattaforme online che vendono alcolici, ma se nel tempo ci si è abituati alla presenza di grandi rivenditori che facevano della quantità dei prodotti il centro dei loro interessi, impiegando risorse sempre più sofisticate oggigiorno anche piccole e medie aziende sono in grado di offrire servizi di alta qualità che, a ben vedere, nella maggior parte dei casi costituiscono proprio ciò che cercano la maggior parte dei consumatori.

 

Siti online presso i quali è possibile ottenere ogni informazione in merito a particolari nettari d’uva autoctoni o internazionali, dettagli sulle tipologie di vitigni, consigli sugli abbinamenti perfetti in ogni occasione, nonché l’aiuto di team di specialisti che, proprio grazie a conoscenza ed esperienza, si prende cura di supportare l’utenza nella scelta della bottiglia perfetta; sfruttando i vantaggi delle nuove tecnologie digitali di pagamento (come la carta prepagata Viabuy, le cui recensioni su RecensioneItalia)– simili piattaforme offrono anche la possibilità di effettuare acquisti immediati in tutta sicurezza, così che ognuno possa ordinare il vino che desidera, pagarlo secondo le modalità preferite e di conseguenza ricevere subito i prodotti vinicoli che si vuole degustare. Un mondo creato appositamente per venire incontro alle esigenze di ciascun appassionato e che, grazie alla rete internet, riesce a mettere in diretta relazione produttori, rivenditori e clienti.

Alcuni consigli per chi è in cerca della bottiglia perfetta
Secondo quanto dicono i maggiori studiosi, trovare la bottiglia di vino perfetta è un’operazione pressoché impossibile, in quanto sono tante le varianti che entrano in gioco ed anche focalizzandosi sui gusti personali, è ovvio quanto questi possano cambiare in base a emozioni, atmosfera, pasto e così via; per chiunque sia pertanto alla ricerca della miglior bottiglia, il consiglio è pertanto sempre lo stesso, vale a dire cercare il nettare d’uva preferito tenendo appunto in considerazione tutti gli altri aspetti secondari che, oltre ai propri gusti, concorrono a determinare il sapore di ogni particolare vino.

Per chi desidera supporto nella ricerca, tra le varie piattaforme online ve ne sono anche alcune specializzate proprio nel guidare il consumatore a scelte ottimali e che per questo, costituiscono un valido supporto per tutti coloro che pur conoscendo il vino, sono sempre alla ricerca di una bottiglia che riesca a sorprendere il proprio palato, nonché deliziare quello dei commensali seduti alla propria tavola.

Soaring Creativity — Hong Kong Pavilion 2019: Bologna Children’s Book Fair 2019

Capolavori premiati e creazioni pionieristiche mettono in mostra la creatività e i lavori degli editori e dei tipografi di Hong Kong

Dai libri alla cultura, esplora Hong Kong a Bologna

Il nuovo ‘China Highlights’ presenta le culture della Cina continentale e di Hong Kong

BOLOGNA, Italia, 1 aprile 2019 /PRNewswire/ — Hong Kong, centro editoriale regionale dell”Asia e uno dei centri stampa del mondo, è riconosciuta a livello internazionale per la creatività e i risultati della sua industria editoriale e tipografica. Per aiutare i professionisti del settore ad esplorare le opportunità di mercato all”estero, il ‘Soaring Creativity — Hong Kong Pavilion 2019′ presenta l”’Hong Kong Pavilion’ dal tema ‘Esplorando Hong Kong’ alla Bologna Children”s Book Fair 2019 (BCBF 2019) dal 1 al 4 aprile 2019. Per sancire l”apertura ufficiale dell”’Hong Kong Pavilion’, ci sarà il 1 aprile 2019, un Cocktail Party inaugurale.

Il progetto è organizzato congiuntamente dalla federazione Hong Kong Publishing Federation e dall”associazione The Hong Kong Printers Association, sponsorizzato da Create Hong Kong del governo della regione amministrativa speciale di Hong Kong, ed il sostegno di Hong Kong Economic and Trade Office, Bruxelles.

L”’Hong Kong Pavilion’ di quest”anno presenta quasi 1.2000 titoli tra pubblicazioni, opere stampate, e libri elettronici eccezionali di 69 aziende locali di Hong Kong, che includono capolavori e pubblicazioni pluripremiati o materiali stampati che utilizzano tecnologie multimediali avanzate.

Per far capire meglio ai visitatori, i cambiamenti culturali e sociali della Cina continentale e di Hong Kong, è stata aggiunta di recente all”’Hong Kong Pavilion’ al BCBF 2019 una zona dedicata intitolata ‘China Highlights’. La zona dedicata ospita circa 100 pubblicazioni su Hong Kong, che coprono lo sviluppo nazionale cinese, la storia, la geografia, le feste tradizionali, i costumi, le condizioni sociali, il turismo, etc.

Per favorire ulteriormente lo scambio culturale tra Hong Kong e l”Italia, al termine della fiera del libro, gli organizzatori doneranno all”Università per Stranieri di Siena alcune delle opere in mostra presso l”’Hong Kong Pavilion’. Alcuni libri verranno anche donati durante una cerimonia al Cocktail Party di lancio dell”’Hong Kong Pavilion’.

Come attività dello scambio culturale, verrà preparato al momento e servito all”interno dell”’Hong Kong Pavilion’, l”’Hong Kong-Style Waffle’ in sessioni di degustazioni gratuite dalle 15.30 alle 16.30, il 2 ed il 3 aprile. Questo darà la possibilità agli ospiti internazionali di gustare una delle specialità più deliziose ed esplorare Hong Kong da un”altra angolazione.

Per maggiori informazioni su ‘Soaring Creativity — Hong Kong Pavilion 2019’, visitare il sito www.bookfairhkpavilion.com.

Contatto:

Amber Man
amber@onepoints.com.hk

Viann Lun
viann@onepoints.com.hk

Hublot e Ferrari aprono un nuovo capitolo nella loro partnership con l’orologio Classic Fusion Ferrari GT

BALE, Svizzera, 22 marzo 2019 /PRNewswire/ — Fin da quando hanno annunciato la loro collaborazione nel 2011, Hublot e Ferrari hanno sempre creato orologi con design e motorizzazioni unici. Ogni nuova edizione presenta un nuovo stile. Quest”anno Hublot presenta un pezzo aereo ed elegante correlato all”universo ‘Gran Turismo’. Il lancio dell”orologio Classic Fusion Ferrari GT, il cui design estremamente innovativo integra il nuovo movimento di manifattura UNICO in una carrozzeria dalle linee distinte e dinamiche, vede Hublot e Ferrari scrivere un nuovo capitolo della loro partnership.

To keep updated, follow: #ClassicFusionFerrariGT #HublotFerrari

La lunga collaborazione tra Hublot e Ferrari è unica nel suo genere e fonte inesauribile di ispirazione creativa che intreccia il destino di queste due prestigiose case. Dal Big Bang Ferrari all”MP-05 LaFerrari o al Techframe, la corsa all”innovazione e alla raffinatezza racchiude l”inarrestabile slancio creativo che anima il Centro Design Ferrari e il team Hublot. Fin dall”inizio della loro unione, Hublot e Ferrari sono stati coinvolti soprattutto nel mondo delle corse e della Formula 1 con le edizioni del Big Bang Ferrari. Dal 2017, con il Techframe Ferrari Tourbillon Chronograph, che ha celebrato il 70° anniversario della Ferrari, Hublot e Ferrari sono entrate nell”universo GT e quest”anno si spingono ancora oltre in questo mondo che ha sempre definito una filosofia di viaggio che coniuga tradizione, eleganza e perfezione tecnica.

Guidare su lunghe distanze ad alta velocità, nel comfort e con stile‘. Questa è la sintesi dello spirito ‘Gran Turismo’, termine che definisce anche una categoria di auto di lusso di serie limitata e ad altissime prestazioni. Il mondo GT è fatto di innovazione e raffinatezza, con la passione e l”amore per la meccanica, le prestazioni e l”innovazione: valori condivisi da Ferrari e Hublot. Come vibrante omaggio alle vetture ‘Gran Turismo’, Hublot e Ferrari hanno deciso quest”anno e per la prima volta di unire il loro senso di creatività estetica e innovazione meccanica in un Classic Fusion, un telaio di orologeria al tempo stesso tradizionale e moderno, in linea con i codici stilistici dell”universo GT. Altra novità: il famoso movimento di manifattura UNICO è stato inserito in una cassa Classic Fusion del diametro di 45 mm. Si tratta del secondo dei calibri cronografici creati da Hublot, presentato nel 2018 (HUB1280). Protetto da quattro brevetti, questo movimento cronografico flyback a carica automatica, con frequenza di 4 Hz (28”800 A/h) e ruota a colonne visibile dal lato del quadrante, presenta caratteristiche tecniche degne di un campione, in particolare con uno spessore di soli 6,75 mm e una riserva di carica di 3 giorni, molto utile nella vita quotidiana. Il nuovissimo Classic Fusion Ferrari GT è disponibile con tre diverse casse: in titanio (edizione limitata a 1.000 pezzi), in King Gold (edizione limitata a 500 pezzi) e in carbonio 3D (edizione limitata a 500 pezzi).

Novità assoluta nel mondo dell”alta orologeria, il carbonio 3D è un composito a matrice polimerica (PMC) realizzato con fibre tridimensionali. Questo materiale altamente tecnologico, molto apprezzato negli sport motoristici, presenta eccezionali qualità di resistenza e, nel caso del Classic Fusion Ferrari GT, offre un leggero ma robusto strato protettivo al movimento di manifattura UNICO. Progettato dal ‘Centro Stile Ferrari‘, il nuovo Classic Fusion Ferrari GT è fedele all”immagine delle creazioni che escono dai laboratori di Maranello. Il suo design è molto contemporaneo: Hublot ha lavorato sul motore e la Ferrari sulla carrozzeria. Una delle caratteristiche principali del design del Classic Fusion Ferrari GT è la cassa, concepita come un vero e proprio elemento sospeso concentrico che esalta la presenza del quadrante e il sofisticato processo di lavorazione. A questo scopo, i designer del ‘Centro Stile Ferrari‘ hanno messo a frutto la loro esperienza, costruendo ponti tra il design automobilistico e la motorizzazione orologiera, dimostrando così di amare il proprio lavoro e di superare loro stessi in progetti diversi da quelli riguardanti le automobili.

Completamente diverso, ma decisamente complementare al Techframe lanciato nel 2017, il Classic Fusion Ferrari GT è un orologio per gli appassionati di meccanica eccelsa che vogliono esibire uno stile contemporaneo e raffinato. Il quadrante è trasparente grazie all”impiego di vetro zaffiro e svela la meccanica di alta precisione del calibro UNICO HUB1280, con il famoso Cavallino rampante che compare a ore 12. Ogni dettaglio è stato sottoposto a meticolose rifiniture come il filo rosso intorno al vetro zaffiro con trattamento antiriflesso, riferimento stilistico al leggendario colore Ferrari. I cinturini del Ferrari GT Classic Fusion sono stati finemente realizzati in caucciù nero e rivestiti in pelle Schedoni, come i sedili delle auto da corsa di Maranello. Rotondo come un tachimetro da corsa, il nuovo Classic Fusion Ferrari GT è un pezzo per il nostro tempo, con particolare attenzione all”ergonomia e uno spessore di soli 13,15 mm, una rarità per un cronografo flyback integrato. Questo orologio dal design innovativo, arioso e di rara eleganza apre un nuovo importante capitolo nella partnership di eccellenza tra Hublot e Ferrari.

HUBLOT

Fondata in Svizzera nel 1980, HUBLOT si distingue per il suo approccio innovativo e pioneristico, iniziato con la scelta di combinare oro e caucciù: l”’Arte della Fusione’ nasce dall”immaginazione visionaria del suo Presidente, Jean-Claude Biver ed è animata dalla forza propulsiva di Ricardo Guadalupe, CEO del brand dal 2012.

La nascita dell”iconico modello Big Bang nel 2005, vincitore di numerosi premi, ha aperto la strada a nuove collezioni di punta (Classic Fusion, Spirit of Big Bang) con complicazioni semplici o più sofisticate, che testimoniano l”eccezionale DNA della manifattura orologiera svizzera, protagonista di una crescita folgorante.

Attenta a preservare i suoi savoir-faire tradizionali e guidata dalla filosofia ‘Be First, Different and Unique’, la Maison svizzera dà prova di una costante ricerca d”avanguardia, attraverso i suoi materiali innovativi (l”oro inscalfibile Magic Gold, le ceramiche dai colori vivaci e lo zaffiro), e la creazione di movimenti di manifattura (Unico, Meca-10, Tourbillon).

Oggi HUBLOT si proietta verso un futuro visionario per una Maison di Alta Orologeria: quello della collaborazione con i grandi eventi del nostro tempo (FIFA World CupTM, UEFA Champions LeagueTM, UEFA EUROTM e Ferrari) e con i più brillanti ambasciatori del momento (Kylian Mbappé, Usain Bolt, Pelé).

Scopri il mondo di HUBLOT nella nostra rete di boutique nelle città più grandi del mondo: Ginevra, Parigi, Londra, New York, Hong Kong, Dubai, Tokyo, Singapore e su HUBLOT.com

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

REFERENZA

CASSA

FONDELLO

LUNETTA

Titanio: 526.NX.0124.VR

Limitata di 1000 esemplari

King Gold: 526.OX.0124.VR

Limitata di 500 esemplari

Carbonio 3D: 526.QB.0124.VR

Limitata di 500 esemplari

Titanio e King Gold: Titanio micropallinato o King Gold 18 carati

Carbonio 3D: Fibra di carbonio 3D

Diametro: 45 mm

Spessore: 13,15 mm

Impermeabilità: 10 ATM (100 m)

Titanio e carbonio 3D:

Titanio micropallinato e vetro zaffiro

King Gold:

King Gold 18 carati micropallinato e vetro zaffiro

Titanio e King Gold: Titanio micropallinato o King Gold 18 carati

Lunetta in titanio placcato nero lucido

Carbonio 3D:

Ceramica nera lucida

Lunetta in titanio micropallinato

4 viti in titanio a forma di H

Vetro zaffiro

QUADRANTE

MOVIMENTO

CINTURINO E FIBBIA

PREZZO (Al 20 marzo 2019)

Vetro zaffiro

HUB1280: Movimento di manifattura UNICO, cronographo flyback a carica automatica con ruota a colonne

Frequenza: 4 Hz (28.800 altern./ora)

Riserva di carica: 72 ore

N. di componenti: 354

Rubini: 43

Cinturino in pelle Schedoni su caucciù nero

Titanio: Chiusura della fibbia deployante in titanio

King Gold: Chiusura della fibbia deployante in King Gold 18 carati e titanio placcato nero

Carbonio 3D: Chiusura della fibbia deployante in ceramica nera e titanio placcato nero

Titanio:

20.900 CHF

21.700 EUR

22.000 USD

18.200 GBP

King Gold :

36.900 CHF

38.300 EUR

38.800 USD

32.100 GBP

Carbonio 3D:

25.900 CHF

26.900 EUR

27.300 USD

22.600 GBP

 

Click here to download the pictures

Stay updated with #HublotBaselworld #Hublot

 

 

 

 

Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839788/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_3D_Carbon.jpg
Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839820/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_3D_Carbon_2.jpg
Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839821/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_Titanium.jpg
Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839822/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_3D_Carbon.jpg
Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839823/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_King_Gold_2.jpg
Photo – https://mma.prnewswire.com/media/839824/Hublot_Classic_Fusion_Ferrari_GT_King_Gold.jpg

 

 

 

 

Classic Fusion Ferrari GT

Le migliori grappe ora si possono trovare anche online

La tecnica della distillazione è un procedimento molto antico ed è stato sapientemente adattato a seconda delle materie prime disponibili intorno all'uomo offerte da madre natura e da lui coltivate. Per questo motivo in svariati paesi del mondo sono presenti prodotti distillati molto diversi tra loro ma ugualmente ricchi di storia e tradizione.

Tra questi uno dei più famosi è sicuramente la grappa, un distillato della vinaccia, le cui origini risalgono probabilmente al 1300-1400, quando il procedimento di distillazione venne perfezionato con l'utilizzo dell'acqua come refrigerante negli alambicchi, aumentandone così la produzione. Anticamente la grappa era una bevanda forte ma altrettanto semplice, piuttosto diversa da come è conosciuta ora che grazie a lavorazioni più accurate è diventata più raffinata e con svariate caratteristiche che ne differenziano le diverse tipologie, alcune delle quali molto pregiate.

Negli ultimi anni sono aumentate le vendite online

Con il passare degli anni però non si sono evolute soltanto le strumentazioni per produrre questo distillato, ma nell'ultimo periodo è diventato possibile acquistare le migliori grappe anche on line, comodamente dal divano di casa. Sono sempre di più infatti i siti internet che offrono una vasta gamma di questo prodotto, con un assortimento di grappe dai diversi aromi e comprese in una fascia di prezzo piuttosto ampia. L'impennata delle vendite on line è molto probabilmente dovuta alla possibilità di reperire prodotti di nicchia, più o meno pregiati, che in alternativa non sarebbe facile reperire in un classico negozio. Per chi ama degustare un bicchierino di grappa in totale relax, come per chi non ne può fare a meno dopo un pasto e un buon caffè, avere la possibilità di acquistare su pagine internet specializzate è altrettanto piacevole. Così facendo si possono scoprire prodotti mai assaggiati, provenienti da paesi lontani o da distillerie poco conosciute, arricchendo così la propria esperienza personale.

Questi e-commerce si possono rivelare altrettanto utili anche alle persone che non sono abituali consumatori di grappa, ma che per svariati motivi possono ritrovarsi nella condizione di dover fare un regalo di questo tipo. Sui siti di vendita più importanti, oltre ad una vasta gamma di grappe dalle molteplici caratteristiche, ogni prodotto è accompagnato da una descrizione, una recensione che aiuta anche i più inesperti ad acquistare il prodotto giusto per un regalo originale e ricercato, che sicuramente gli farà fare bella figura con chi lo riceverà. Ad arricchire ulteriormente questo distillato è la possibilità di acquistarlo in confezioni regalo che solitamente vengono fatte in legno ovvero il materiale di cui sono fatte le botti in cui la grappa invecchia. Come in tutte le attività commerciali è possibile acquistare prodotti che periodicamente vengono messi in sconto, approfittando quindi di un prezzo conveniente.

 

I migliori vini del Veneto

Il Veneto è associato a differenti attrazioni riconosciute a livello mondiale: Venezia, Verona con Giulietta e Romeo etc. Ma una delle tradizioni di cui si va più fieri riguarda il settore enogastronomico. Ricordiamo che per un veneto è importante sottolineare come la fiera nazionale del Vino, il Vinitaly, si tenga in terra veneta, nello specifico a Verona.

La regione Veneto, si sa, è rinomata per il suo amore per il vino. Anche se nel 2017 questa regione ha perso il dominio sulla produzione vinicola a vantaggio della Puglia, i dati appaiono molto interessanti. Innanzitutto si riscontra un netto taglio per categoria qualitativa: la continua crescita del Prosecco e del Conegliano Valdobbiadene hanno prodotto un calo produttivo nelle categorie di vino non DOC. Di conseguenza la qualità ha subito un salto in alto.

Ma quali sono i migliori vini del Veneto?

Partendo da un’analisi quantitativa, il 67 per cento delle varie coltivazioni venete è destinato alla produzione di vini bianchi, settore di picco massimo! Specialmente questo si denota nella provincia trevigiana, seguita quella veronese. Il prodotto più venduto e in voga del momento rimane il Prosecco, seguito dal Pinot Grigio e dalla Garganega. Da punto di vista geografico, poi, si distinguono tante altre coltivazioni di qualità: la zona delle colline del Garda Veronese e la Valpolicella è caratterizzata dalla coltivazione di vitigni a bacca rossa che danno vita al Bardolino e ai vini della zona Valpolicella, con il suo prodotto di punta: l’Amarone.

Il vino Lugana ha natura interregionale. Viene prodotto tra le province di Verona e Mantova dal vitigno Trebbiano di Soave. Nella zona tra i Monti Lessini e i Colli Berici, invece troviamo i profumi di Soave e di Gambellara, rinomato per i vini bianchi a base di uve Garganega. La zona dei Colli Berici da, invece, origine ai vini rossi, come il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Tai Rosso. Sono due le DOCG del Padovano: il Moscato Fiori d’Arancio dei Colli Euganei e la DOCG Friularo di Bagnoli, mentre nel Trevigiano trova spazio il più importante distretto spumantistico Italiano, quello del Prosecco. Proseguendo verso Est, infine, arriviamo ai confini col Friuli per trovare un’altra DOCG, il Lison.

Come si può ben notare dall’elenco vinicolo sopracitato, il Veneto è una delle regioni che permette, grazie alle proprie coltivazioni, la produzione di differenti tipologie di vini. Che tu sia amante del vino bianco, fermo o con le bollicine, oppure di un bel rosso intenso, questa regione fa al caso tuo e dovrebbe essere inserita nella lista delle prossime gite fuori porta!

Diesel porta gli indossabili ad un livello superiore presentando uno smartwatch touchscreen di nuova generazione

Le nuove caratteristiche includono monitoraggio del battito cardiaco, funzionalità di pagamento NFC e tracciamento GPS

MILANO, 30 agosto 2018 /PRNewswire/ — Diesel spinge la sua tecnologia indossabile al limite con il lancio dell”esclusivo smartwatch touchscreen Full Guard 2.5. Lo smartwatch di nuova generazione offre il massimo della tecnologia indossabile, incluso il monitoraggio del battito cardiaco, funzionalità di pagamento NFC e tracciamento GPS. Avvolti nell”esclusivo e audace design Diesel ispirato al mondo delle moto, i nuovi smartwatch annunciano ai quattro venti che non è ammissibile rimanere nell”anonimato.

Il nuovo smartwatch touchscreen Full Guard 2.5 Diesel, compatibile con dispositivi iPhone® e Android™, è dotato di sistema operativo Wear OS by Google e piattaforma Snapdragon Wear™ 2100 Qualcomm®. Questo smartwatch Diesel presenta inoltre caratteristiche ottimizzate come ricarica rapida, gestione della musica, quadranti personalizzabili e notifiche smartphone oltre a:

  • Monitoraggio del battito cardiaco: lo smartwatch consente di monitorare automaticamente il battito cardiaco durante varie tipologie di allenamento, usando Google Fit o app terze
    *Tic Health è disponibile in Cina.
  • Tecnologia di pagamento: grazie alla connettività NFC, lo smartwatch consente di fare acquisti usando Google Pay
    *Alipay è disponibile in Cina. Google Pay è disponibile in alcune lingue
  • Tracciamento GPS della distanza percorsa: per camminate, escursioni o corse, lo smartwatch registra la distanza percorsa grazie al sensore GPS integrato, senza bisogno di avere con sé uno smartphone
  • Assistente al polso: lo smartwatch sa rispondere a domande e ricevere comandi attraverso Google Assistant
    *Mobvoi Assistant è disponibile in Cina; Google Assistant è disponibile in alcuni Paesi.
  • Tecnologia impermeabile: lo smartwatch sa affrontare docce e nuotate fino a 3 ATM, monitorando gli allenamenti attraverso app terze
    *Mobvoi Store è disponibile in Cina; Google Play Store è disponibile in alcuni Paesi.

Questa nuova collezione presenta quattro modelli unici: uno con cassa in acciaio satinato e cinturino in pelle nera, uno con cassa in acciaio color canna di fucile con cinturino in pelle marrone, uno con cassa in acciaio satinato nero con cinturino in silicone nero e uno tutto color canna di fucile con cassa in acciaio inossidabile e bracciale a tre maglie. I nuovi divertenti quadranti personalizzabili includono il quadrante neon Flicker, che cambia automaticamente colore durante il giorno, e il quadrante interattivo con monitoraggio del battito cardiaco, che se picchiettato con le dita riproduce un effetto acqua increspata.

All”inizio di questo mese, Diesel ha annunciato una nuova partnership con la superstar Steve Aoki, disc jockey e produttore discografico di fama internazionale, che è stato arruolato come nuovo ambasciatore del marchio. La collaborazione proseguirà fino al 2019 e Aoki sarà testimonial dello smartwatch touchscreen Full Guard 2.5 Diesel.

Lo smartwatch Full Guard 2.5 Diesel sarà disponibile in punti vendita selezionati e su Diesel.com a partire da ottobre 2018.

Gli smartwatch dotati di sistema operativo Wear OS* by Google sono compatibili con dispositivi iPhone® e Android™. Wear OS by Google e altri marchi correlati sono marchi registrati di Google LLC. Gli smartwatch touchscreen dotati di sistema operativo Wear OS by Google funzionano solo con un telefono con sistema operativo Android OS 4.4 e versioni successive (esclusa Go edition) o iOS 9.3 e versioni successive. Le caratteristiche supportate possono variare in base alle piattaforme.

*Wear OS by Google LE in Cina

A proposito di Diesel
Diesel è un innovativo marchio di lifestyle internazionale che produce una vasta collezione di jeans, abbigliamento e accessori. Dalla sua creazione nel 1978 come marchio pioniere nell”industria del jeans, Diesel si è evoluto fino a diventare un brand di spicco nell”abbigliamento casual, rappresentando una concreta alternativa al mercato del lusso tradizionale. Nonostante la sua espansione, Diesel ha mantenuto la medesima filosofia, ossia quella di un brand sinonimo di passione, individualità ed autoespressione.

Foto – https://mma.prnewswire.com/media/736415/Diesel_Hero_Lifestyle_Image.jpg
Foto – https://mma.prnewswire.com/media/736414/Diesel_Full_Guard.jpg

Sharon Corr e Álex Ubago hanno celebrato il premio Ig Nobel dell’Institut Marquès cantando agli embrioni

Il centro di riproduzione assistita ha ottenuto il premio Ig Nobel grazie alla sua ricerca sugli effetti positivi della musica nello sviluppo embrionale e fetale 

L”Institut Marquès, il centro per la fertilità leader a livello mondiale, ha ospitato un nuovo concerto dal vivo per gli embrioni nel suo laboratorio di Barcellona. Sharon Corr e Álex Ubago si sono esibiti per centinaia di embrioni in crescita nelle incubatrici di Barcellona, Roma e Clane (Irlanda).

Per vedere la multimedia news release clicca qui:  https://www.multivu.com/players/uk/8333551-sharon-corr-alex-ubago-ignobel-prize/

Sharon Corr, cantautrice e membro della famosa band irlandese The Corrs, e Álex Ubago hanno presentato diverse canzoni tra cui ‘Amarrado a ti’ (‘Tied to you’) e ‘Buenos Aires‘. ‘È stata un” esperienza molto emozionante. È fantastico pensare che potremmo essere  parte del loro futuro. Non sono sorpresa che la musica aiuti davvero gli embrioni a formarsi, la musica è la più grande terapia al mondo, perciò mi sento molto onorata che mi sia stato chiesto di farlo’, ha dichiarato Sharon Corr.

Questa performance segue le orme di altri artisti, come il famoso cantautore spagnolo Antonio Orozco. L”Institut Marquès prevede di offrire ulteriori concerti dal vivo nei suoi laboratori nel prossimo futuro.

Questi eventi rientrano nell”ambito degli studi intrapresi dall”Institut Marquès sui benefici della musica nello sviluppo embrionale e fetale. A questi studi è stato conferito il premio Ig Nobel in Medicina dall”Università di Harvard lo scorso settembre. L”obiettivo di questo premio è quello di incentivare gli scienziati di tutto il mondo affinché possano presentare i loro studi al pubblico in modo piacevole e divertente. L”organizzazione Ig Nobel ha scelto i ricercatori dell”Institut Marquès affinché presentassero il loro lavoro in un tour delle più importanti università in Europa lo scorso mese di aprile. Il Dottor López-Teijón, Direttore dell”istituto Marquès, insieme al Dottor Álex Garcia-Faura, Direttore Scientifico del centro, hanno presentato i loro studi sul feto relativi agli effetti positivi della musica all”inizio della vita al Karolinska Institute e all”Università di Aarhus.

Gli studi dell”Institut Marquès hanno provato che le vibrazioni musicali durante la fertilizzazione FIVET hanno aumentato del 5% le possibilità di successo, così come lo sviluppo dell”embrione. Per questo motivo la clinica ha creato un metodo innovativo, che include l”impiego della musica nelle incubatrici di ogni embrione. Il Dottor López-Teijón ha spiegato che: ‘Con questo sistema continuiamo a progredire nel nostro obiettivo di ricreare in laboratorio le condizioni naturali dell”utero per i nostri embrioni’.

Guarda il video

     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/693607/Institut_Marques_Concert.jpg )
Video: 
     https://www.multivu.com/players/uk/8333551-sharon-corr-alex-ubago-ignobel-prize/

BARCELLONA, Spagna, May 23, 2018 /PRNewswire/ —

Il mondo riceve gli auguri per il nuovo anno da Wuliangye

Vale la pena ricordare che una marca di liquori cinesi, Wuliangye, ha di recente inviato al mondo i propri auguri per il nuovo anno. Il 2018 segna il 40esimo anniversario della riforma e l”apertura della Cina. Grazie alla maggiore influenza internazionale della Cina, il nuovo anno cinese è diventato globale e sta diventando un evento internazionale. Le aziende di rilievo cinesi, rappresentate da Wuliangye, si sono aperte moltissimo al resto del mondo per poter celebrare il grande giorno e augurare un felice anno nuovo.

Wuliangye è un gigante della distillazione di liquori in Cina con una radicata cultura del proprio marchio. Il messaggio per il nuovo anno, insieme ad apparizioni internazionali negli Stati Uniti, in Francia, Germania, Italia, Canada, Corea del Sud, Giappone, Australia e Hong Kong, non è soltanto un messaggio di auguri, ma anche un biglietto da visita dei principali marchi cinesi. C”è da sperare quindi che aumenti sempre di più il numero di aziende eccellenti, come Wuliangye, pronte a rendere il mondo un luogo più pacifico e bello.

Foto: https://tinyurl.com/yaaqbsjf

 

CHENGDU, Cina, 12 febbraio 2018 /PRNewswire/ — Il capodanno cinese è in arrivo. Il capodanno cinese o festa della primavera è una festività che ha più di 4000 anni ed è apprezzata molto dai cinesi perché segna il commiato dall”anno vecchio e l”arrivo di un nuovo anno di pace e felicità.

Birredamanicomio.com, scopri la selezione delle migliori 500 birre artigianali di tutto il mondo

Hai mai provato le migliori birre artigianali? Perché privarsi di un tale piacere quando basta un click per accedere a un’offerta con oltre 500 birre da tutto il mondo? Ti basterà scegliere l’e-commerce italiano birredamanicomio.com per avere tutto questo e molto altro a tua disposizione. Come puoi resistere a un’offerta con oltre 500 birre artigianali da tutto il mondo, un’assistenza clienti impareggiabile e un’interfaccia e-commerce adatta qualunque consumatore?

Staff giovane, imballi sicuri e spedizioni veloci

Birredamanicomio.com è l’e-commerce per ogni vero amante delle birre artigianali, senza escludere chi è interessato a questo genere di prodotti ma è ancora alle prime armi.

Avrai infatti davanti a te un’interfaccia semplice e intuitiva che permette in pochi passaggi di trovare la birra di tuo interesse.

La ricerca del prodotto si verifica infatti rispetto a semplici criteri: colore, gusto, e per i più esperti stile. C’è di più. Ogni prodotto è associato a una scheda che rileva tutte le informazioni pertinenti per il cliente.

In caso di dubbi potrai rivolgerti al servizio clienti: uno staff giovane e creativo saprà consigliarti su cosa meglio si adatta alle tue preferenze.

Chiaramente il servizio ti garantisce una assistenza in ogni fase dell’acquisto. Puoi contare inoltre su imballi sicuri al 100%, senza temere che il tuo pacco arrivi a casa lesionato.

La spedizione è veloce in tutta Italia, l’elaborazione dell’ordine si realizza infatti in 24-48 ore. E per ordini di almeno 100 euro non sono previsti costi di spedizione. Cosa non da poco, direi e da tenere bene a mente prima di effettuare ogni tipo di ordine online

Idee regalo e un blog con tanti approfondimenti

Vuoi invece scoprire le ultime novità del mercato delle birre artigianali o sei interessato a leggere recensioni sui prodotti? Accedi alla sezione blog di birredamanicomio.com e qui troverai queste e tante altre informazioni, come ricette, interviste ed eventi.

Tanti interessanti spunti che sapranno guidarti nella ricerca delle birre più gustose e particolari. E se vuoi corredare il tuo ordine con un utile accessorio, birredamanicomio.com ti propone bicchieri da degustazione, t-shirt a tema e kit degustazione. Tutto quello che serve per fare un ordine completo in ogni suo aspetto.

Insomma navigando su birredamanicomio.com avrai accesso a una piattaforma di e-commerce che ruota intorno alle tue esigenze, in grado di presentarti in ogni momento la proposta ideale per te.

Cosa aspetti? Per scoprire tutti i dettagli dell’offerta visita subito birredamanicomio.com e procedi con i tuoi ordini!