Come acquistare vino online

Da quando internet è gli smartphone hanno preso il sopravvento nella nostra società, il nostro rapporto con i dispositivi mobili è cambiato. Si stima che attualmente siano 3,2 miliardi di persone ad usare Internet , di cui 2 miliardi nei paesi in via di sviluppo. Il mercato globale della banda larga mobile è altamente dinamico: la penetrazione del mercato è aumentata di 12 volte dal 2007.

Come acquistare vino online

Da popolo poco abituato all’uso della rete, abbiamo dovuto imparare ad usare strumenti di cui nemmeno sospettavamo l’esistenza, ed abbiamo anche imparato a comprare vino online. L’ultimo DPCM sembra aver messo una stretta all’acquisto del vino e degli alcolici in genere, visto che dalle 18 in poi non si potrà comprare vino da portarsi a casa. Come spesso accade purtroppo, il decreto non sembra scritto in modo molto chiaro. In alternativa però ci sono i servizi online per comprare il nostro vino preferito.

Ovviamente,  l'uso crescente di internet da mobile ha portato alla nascita di offerte come il Giga week Tim, nate e pensate per proporre giga extra a buon prezzo a chi li ha finiti. Come vediamo tutti i giorni, il mondo è in continua evoluzione e cambiamento, soprattutto nel reparto tecnico: se pensiamo che fino ad una decina di anni fa lo smartphone non era come quelli di oggi, si evince palesemente il cambiamento.

L'utilizzo dei dati mobili è cresciuto in modo più che esponenziale negli ultimi 5 anni. Alla fine del 2010 i dati mobili erano il doppio dei dati vocali. Dall'inizio del 2014 all'inizio del 2015, l'utilizzo dei dati mobili è cresciuto del 55%, afferma un rapporto sui dati di Ericsson.

Ci sono ormai quasi più abbonamenti di telefonia mobile-cellulare (circa 7 miliardi) che persone nel mondo. Questo ci dice che le persone che hanno accesso a Internet mobile accedono a Internet con più di un solo dispositivo mobile.

In realtà da alcune ricerche recenti è emerso che la stragrande maggioranza del tempo che trascorriamo col cellulare tra le mani è per collegarci ad applicazioni che necessitano di connessione rete. Un gran bel passo in avanti rispetto al passato, quando le prima applicazioni che nascevano per cellulari non richiedevano l’utilizzo di internet.

Da ciò si spiega anche il motivo per il quale 9 persone su 10 in un sondaggio hanno dichiarato di non poter durare nemmeno un giorno senza i loro smartphone. Se da un lato c’è chi afferma che il proprio smartphone è molto importante per il lavoro o per lo studio, dall’altro c’è chi addirittura lo considera più vitale di un caffè con gli amici. Oltre il 96% dei Millenials (persone tra i 18 ei 24 anni) considerano lo smartphone come un bene essenziale, molto più di una doccia o di lavare i denti.

Ecco quindi che il modo migliore per raggiungere le persone è attraverso i loro dispositivi mobili. E ovviamente raggiungere le persone vuol dire usare il web. Questo progresso continuerà, o forse si attenuerà, ma sicuro le persone non potranno mai fare dietrofront a quando internet e smartphone non camminavano paralleli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close